+ -

Pages

Ayurveda contro il cancro: 6 erbe che aiutano a ridurre il rischio

Ayurveda contro il cancro: 6 erbe che aiutano a ridurre i rischi In un recente annuncio dell'AIMS (All India Institutes of Medical Sciences, o "All Indian Institutes of Medical Sciences"), la medicina tradizionale ha espresso le sue intenzioni di collaborare con gli Istituti indiani di Ayurveda e anche con il Consiglio centrale delle ricerche nelle scienze ayurvediche. Come obiettivo, cercano di approfondire la probabilità di trattare il cancro attraverso i farmaci ayurvedici.



Questa iniziativa è caduta come una generosa dose di speranza per coloro che si sono rivolti all'Ayurveda come forma di trattamento alternativo. Come è noto con molti mezzi olistici, l'Ayurveda si è già dimostrata potente e fedele alla medicina tradizionale, presentando formule e sostanze che hanno trattato con successo vari problemi di salute nel corso dei secoli.



Sebbene molti esperti ayurvedici affermino che si tratta di una medicina in grado di curare il cancro, la medicina tradizionale non è ancora d'accordo con la mancanza di ricerche scientifiche sull'argomento. Tuttavia, ci sono già diverse istituzioni sanitarie che includono l'Ayurveda nei suoi trattamenti, combinandolo con sedute di radioterapia e chemioterapia, come un modo per ridurre gli effetti collaterali.



In uno studio pilota condotto da AIIMS, Si dice che i farmaci ayurvedici siano in grado di ridurre drasticamente gli effetti collaterali nei pazienti con cancro al seno.





Ayurveda contro il cancro: erbe che prevengono il cancro


ayurveda contra o câncer



Con un'origine che risale a oltre 5.000 anni, in India, L'Ayurveda può essere considerata la medicina più antica e attuale allo stesso tempo. Tuttavia, la scienza moderna e l'allopatia ora credono anche nei suoi principi e più ricerca è diretta alla conoscenza delle erbe antiche e delle terapie naturali.



In India, ci sono diversi centri sanitari e università che integrano il Ayurveda nei suoi programmi per combattere le malattie non trasmissibili. Dopotutto, tutti i professionisti credono che la prevenzione sia meglio della guarigione e l'Ayurveda fornisce quel percorso per uno stile di vita più sano.



Per l'Ayurveda, sano è quell'individuo che trova il perfetto equilibrio tra corpo, mente e coscienza. Come un modo per diventare questo collegamento perfetto, predichiamo la pratica quotidiana di esercizi, dieta equilibrata ed equilibrio emotivo - qualcosa non lontano da ciò che la medicina tradizionale ci insegna. Per tutte le forme di conoscenza, questa è ancora la triade migliore per prevenire l'insorgenza di numerose malattie.



Sul cancro, oltre all'individuo che segue gli insegnamenti di base per una buona salute, l'Ayurveda indica ancora un certo numero di cosiddette erbe preventive. Da lì un aumento esponenziale degli studi scientifici su di loro sta raschiando tutta la letteratura su questa antica conoscenza.



Tuttavia, anche se la ricerca scientifica continua ad approfondire la prevenzione e la cura del cancro grazie al suo aumento è imperativo che tu continui a prendere tutte le precauzioni necessarie per proteggerti. Essere attivi, mangiare bene è un buon inizio.



Più sano condividi la tua vita, meno rischi corre. Se hai una storia familiare di casi di malattia, aumenta la cura e abbrevia l'intervallo tra i controlli. Rileva subito la malattia aiuta il trattamento.



Quindi, conosci le sei erbe più famose degne di studi sui loro effetti contro il cancro e scopri perché è così importante averle nella tua dieta. Amla è un superfood ayurvedico.



  • Si tratta di una delle più ricche risorse di vitamina C contiene anche la quercetina, composti phyllaemblic, acido gallico, flavonoidi, pectina e vari altri composti fenolici poli, diventando così uno dei ringiovanimento dei re.



    tre Ricerche scientifiche decenni hanno dimostrato che l'uso tradizionale di Amla è corretta. I test di laboratorio con estratti di Amla ha mostrato la sua capacità di uccidere e prevenire la crescita delle cellule tumorali, senza che ciò pregiudichi le rimanenti cellule sane.







    • Aglio



      Noto come ausilio nella lotta contro un'infinità di infezioni e malattie quotidiane, L'aglio contiene arginina, flavonoidi, selenio e zolfo nella sua composizione. I componenti bioattivi dell'aglio sono formati dall'allicina quando il bulbo viene tagliato o frantumato.



      L'indagine prospettica europea sul cancro e la nutrizione (EPIC), uno studio multinazionale in corso in 10 paesi ha mostrato una correlazione positiva tra consumo di aglio e cipolla a ridotto rischio di cancro.



      Studi condotti negli Stati Uniti, in Cina e in Francia hanno dimostrato che il consumo di aglio è legato a un minor rischio di sviluppare la malattia. L'aglio è noto per la sua azione antibatterica, con la capacità di fermare la formazione e l'attivazione degli agenti causali del cancro. L'Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda l'ingestione di almeno 2 o 5 grammi o un bulbo di aglio al giorno per gli adulti.







    • croco Terra



      Zafferano della terra, noto anche come la curcuma, radice di curcuma sole e tante altre classificazioni, è una delle erbe più ricercate per le sue proprietà antitumorali. Questo è attribuito ai valori anti-infiammatori, antisettici, analgesici e anti-ossidanti.



      Il componente principale terra curcuma è la curcumina, un potente antiossidante che analizza ed elimina i radicali liberi, e inibire la crescita delle cellule cancerose. Quasi 2.000 articoli scientifici pubblicati hanno dimostrato che la curcumina ha la capacità di uccidere le cellule tumorali senza danneggiare le cellule sane.








    • Ashwagandha Ginseng indiano)



      Conosciuto anche come Withania o Ginseng indiano, l'Ashwagandha è stato usato per aiutare il corpo a far fronte allo stress, secondo le indicazioni dell'Ayurveda. Il suo valore antitumorale è stato scoperto circa 40 anni fa quando i ricercatori hanno isolato un composto steroideo cristallino (whitaferin A) da questa erba.



      Più in profondità in questa ricerca, è stato scoperto che questi estratti ottenuti dalla foglia di Ashwaganddha hanno dimostrato di uccidere le cellule tumorali.




    Basilico sacro



    > Comunemente conosciuto come Tulsi in India, questa erba sacra è famosa per i suoi poteri curativi. È usato per aumentare l'immunità per combattere lo stress. La ricerca ha anche dimostrato che ha proprietà antinfiammatorie, analgesiche, antidiabetiche e antistress.



    Studi hanno dimostrato che i fitochimici presenti nella santa basilico impedito lo sviluppo di tumori indotti chimicamente polmoni, fegato, bocca e pelle, aumentando l'attività ossidante dell'organismo, alterando espressione di geni uccidere le cellule tumorali e prevenire la la malattia di diffondersi ad altre cellule.







    • zenzero



      lo zenzero ha una storia di 2000 anni in uso medico. I costituenti attivi dello zenzero hanno potenti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie e alcuni hanno mostrato attività preventiva nei confronti del cancro in modelli sperimentali.



      Attualmente ci sono un certo numero di studi che indicano l'effetto preventivo del cancro attraverso l'uso di zenzero. Ad esempio, in uno studio condotto dall'Università del Michigan, lo zenzero ha causato la morte delle cellule del cancro ovarico. Un altro studio, pubblicato da Cancer Prevention Research, ha mostrato una diminuzione dell'infiammazione del colon.



    5 Misteri: Ayurveda contro il cancro: 6 erbe che aiutano a ridurre il rischio Ayurveda contro il cancro: 6 erbe che aiutano a ridurre i rischi In un recente annuncio dell'AIMS (All India Institutes of Medical Sci...
    < >