+ -

Pages

Santo del 17 luglio: Beato Inacio de Azevedo

santo do dia 17 de julho: bem-aventurado inácio de azevedo Santo del 17 luglio: Beato Inacio de Azevedo


Oggi, quando parliamo del Santo del 17 luglio, rivolgiamo la nostra attenzione a una grande storia di testimonianza. C'erano quaranta martiri. Tra questi c'erano 2 preti, 24 studenti e anche 14 fratelli ausiliari. Erano spagnoli e portoghesi, tutti appartenenti alla Compagnia di Gesù.



Scopri il Santo e la Preghiera per oggi!



Santo del 17 luglio



santo do dia 17 de julho Inacio de Azevedo, santo di oggi, nacque nell'anno 1526 nella città di Porto, in Portogallo. All'età di 23 anni faceva già parte della Compagnia di Gesù e aveva già ricoperto varie posizioni. Fu inviato in Brasile dal suo Superiore Generale e quando tornò, fu testimone della necessità di altri missionari per l'evangelizzazione. Quindi c'erano 3 navi missionarie.



In uno di questi c'erano Inacio de Azevedo e altri trentanove compagni. La nave fu quindi intercettata da 5 navi nemiche della fede cattolica. Volevano la morte di tutti i cristiani.



Per il bene della Chiesa, il santo di oggi ha accettato il martirio. Ha esortato e confortato i suoi figli spirituali. Fu così che fu ucciso e poi gettato in mare, e tutti gli altri furono anche martirizzati. Così raggiunsero la corona della gloria nell'eternità.



I quaranta martiri furono assassinati per essere cattolici e missionari. Hanno dato testimonianze di fede.



Santo del 18 luglio: San Francesco Solano



Preghiera per il santo del 17 luglio



Nella preghiera di oggi chiediamo che Dio ci conceda la possibilità di professare costantemente per la Sua più grande gloria, la fede che abbiamo ricevuto dai nostri antenati. Nella fede, preghiamo e chiediamo di poter testimoniare la fede, in modo da non lasciarsi scuotere dalle tentazioni e non rinnegare Nostro Signore. Prendetevi un momento della vostra giornata e pregare questa preghiera e mettere a Dio le loro preghiere e le angosce, ripetendo:



O Dio, che hai scelto Ignazio di Azevedo e dei suoi trentanove compagni per regarem con il suo sangue i primi semi di Vangelo lanciato nella Terra di Santa Cruz, donaci costantemente professano, per la maggior gloria e la fede che abbiamo ricevuto dai nostri antenati. Tramite nostro Signore Gesù Cristo, tuo Figlio, nell'unità dello Spirito Santo. Amen!



Dopo questa preghiera, prega un Padre Nostro e ringrazia Dio per tutte le grazie che sono già state raggiunte e per tutti i momenti in cui puoi testimoniare il Suo amore.



Santo del 19 luglio: St. Symmachus



5 Misteri: Santo del 17 luglio: Beato Inacio de Azevedo Santo del 17 luglio: Beato Inacio de Azevedo Oggi, quando parliamo del Santo del 17 luglio, rivolgiamo la nostra attenzione a una grande ...
< >